Istruttore Ivan Bielli

Istruttore di Taiji quan stile Yang

Ivan Bielli

Ivan Bielli inizia lo studio e la pratica del Taijiquan nell’anno 2001 sotto la guida dei Maestri del Gruppo 108, Roberto Valenza, Fabio Dall’osso e Mauro Bertoli, con i quali consegue nel 2008 l’abilitazione all’insegnamento del Taijiquan stile Yang.

Prosegue frequentando corsi e seminari,proposti sia dai suoi Maestri che da altri, allo scopo di approfondire e arricchire a 360° l’apprendimento del Taijiquan stile Yang, e quello di altri stili interni cinesi ad esso collegati. In particolare con il Maestro Yang Lin Shen (Yi Chuan, Taijiquan stile Chen) e con sua moglie, Maestra Liu Chun Yan (Taijiquan stile Yang, spada), con il Maestro Max Motta (Yi Chuan, Taijiquan stile Chen), allievo diretto del Maestro Yang Lin Shen e con il Maestro Ken Van Sickle (Taiji fencing), allievo diretto dello storico Maestro Cheng Man Ching.

Negli anni 2011, 2013, 2015, partecipa agli incontri internazionali di Taijiquan e Qigong (Tai Chi Tcho) a La Chaux de Founds in Svizzera, dove incontra e pratica con diversi Maestri qualificati, tra i quali: Luis Molera, Dan Docherty, Donato De Luca, Faye Li Yip, Roberta Polizi, Angela Menzel, Sam Masich. Con quest’ultimo, anche in altre diverse occasioni, durante i suoi seminari in Italia.

Partecipa inoltre a seminari di incontro e confronto tra sistemi diversi, come ricerca e studio su punti in comune: con il Maestro Adriano Manzo (Daitoryu Aikijujitsu), con il Maestro Andrea Candiani (Club scherma Legnano).

Fonte di ispirazione, il continuo confrontarsi e il mettersi in discussione, allo scopo di raggiungere un progressivo miglioramento.

Dal Settembre 2013 fonda insieme ai suoi Maestri l’Associazione A.R.T.Y., per lo studio e la divulgazione degli stili interni cinesi di Kung Fu.

Dal Novembre 2014 ottiene il diploma nazionale Csen riconosciuto dall’Ente sportivo Coni, come Istruttore di Taijiquan stile Yang.

Attualmente tiene corsi propri, presso l’Università Statale di Milano e A Pantigliate presso Ludoteca Magicabula.